Ravioli (Puligioni) dolci galluresi

Il piatto della festa


ricette g ravioli

Semola di grano duro 350 g
Ricotta fresca di pecora 250 g
Farina 00 100 g
Uova 2
Limone 1
Zucchero 160 g
Passata di pomodoro 200 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine 80 g

Per 4 porzioni


Procedimento
Squisiti ravioli che racchiudono un ripieno dove il dolce della ricotta e il lieve agrume del limone si fondono in un contrasto che stupisce. Impastate la semola con un po' di acqua tiepida salata. Lavorate fino a ottenere un composto liscio e consistente, poi modellatelo a palla e fatelo riposare per mezz'ora in una terrina, coprendolo con un telo. Per il ripieno amalgamate in un'altra terrina la ricotta, le uova, la farina di frumento, lo zucchero e la scorza del limone grattugiata. Per il condimento rosolate uno spicchio d'aglio in tre cucchiai d'olio, quindi unite la passata di pomodoro, un pizzico di sale e fate cuocere per un quarto d'ora. Riprendete la pasta e stendete una sfoglia sottile che ridurrete in strisce larghe una decina di centimetri. Con un cucchiaino prendete un po' di ripieno, fatene delle palline e disponetele sulla striscia di sfoglia a intervalli regolari. Ripiegate la pasta e premetela delicatamente con le dita attorno al ripieno per farla aderire. Con la rotellina ritagliate i puligioni in forma quadrata o a mezzaluna. iponeteli su un panno infarinato e lasciateli riposare per un giorno Cuocete i puligioni in abbondante acqua salata, scolandoli quando vengono a galla. Conditeli con la salsa di pomodoro e servite.

Salva cialis coupon

Salva

Salva